STRUTTURE

Presso la sezione Strutture del Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile e Architettura viene svolta attività di ricerca scientifica di base ed applicata, sia di tipo sperimentale che teorico-numerico su problematiche inerenti la Scienza delle Costruzioni (SSD ICAR/08) e la Tecnica delle Costruzioni (SSD ICAR/09).
 
In particolare i principali ambiti di ricerca nel campo della Scienza delle Costruzioni sono:
  • Meccanica dei materiali.
  • Modelli strutturali per strutture mono e bidimensionali in materiali classici ed innovativi.
  • Dinamica delle strutture.
  • Meccanica computazionale.
  • Applicazione dei materiali innovativi (es. compositi) in ingegneria civile ed edile.
  • Concentrazione strutturale e rapporto tra forma e struttura.
  • Analisi del comportamento strutturale di oleodotti.
  • Produzione di energia dal moto ondoso.
  • Vulnerabilità sismica e monitoraggio degli edifici esistenti.
 
I principali ambiti di ricerca nel campo della Tecnica delle Costruzioni sono:
  • Interazione dinamica terreno - fondazione - struttura.
  • Modellazione strutturale ed affidabilità delle strutture.
  • Strutture in cemento armato normale e precompresso.
  • Strutture in acciaio.
  • Strutture composite acciaio-calcestruzzo.
  • Strutture in muratura ed in legno.
  • Ponti, viadotti e passerelle pedonali.
  • Strutture in zona sismica e tecniche innovative di protezione sismica.
  • Vulnerabilità sismica delle strutture.
  • Identificazione dinamica.
  • Vetro strutturale.
Inoltre nell’ambito di entrambi i Settori Scientifico Disciplinari e con il supporto del Laboratorio di Prove Materiali e Strutture, vengono svolte le seguenti attività di ricerca:
  • Riabilitazione strutturale.
  • Prove sperimentali su materiali, componenti strutturali e strutture e diagnostica delle strutture esistenti.
 
Il personale impegnato in questa sezione appartiene al SSD ICAR/08 e al SSD ICAR/09